03. Linee guida



Comune di Milano - Ordine degli ingegneri di Milano -  Novembre 2016 - Approvazione delle linee guida di indirizzo per la verifica dell'idoneità statica delle costruzioni presenti all'interno del territorio comunale ai sensi dell'art. 11.6 del regolamento edilizio

Approvazione delle linee guida di indirizzo per la verifica dell'idoneità statica delle costruzioni presenti all'interno del territorio comunale ai sensi dell'art. 11.6 del regolamento edilizio.

linee_guida_idoneita_statica_milano.pdf


Ordine ingegneri della provincia di Brescia - Commissione strutture & geotecnica - Marzo 2015 - Gli obblighi di attestazione dell'idoneità statica

Documento relativo agli obblighi di attestazione dell'idoneità statica, redatto nella versione finale dalla Commissione Strutture e Geotecnica dell'ordine degli ingegneri della provincia di Brescia, con la partecipazione dell'ing. Gianluigi Maccabiani. Il tema dell’idoneità statica è spesso oggetto di interpretazioni diverse. Principalmente, ciò si spiega con il fatto che la necessità di un documento che attesti l’idoneità statica di una costruzione può scaturire da almeno quattro differenti fattispecie, elencate di seguito.
1. Le opere oggetto di condono edilizio.
2. Le opere oggetto di accertamento di conformità.
3. Le opere soggette all’origine al rilascio del certificato di agibilità.
4. Le costruzioni destinate a locali di pubblico spettacolo o di impianti sportivi.
Nel documento si analizza in dettaglio quale sia l’obbligo di attestazione dell’idoneità statica nei quattro diversi casi.
In allegato anche i 4 diagrammi di flusso che regolano la procedura.


CSLLPP - Giugno 2012 - Linee guida per la valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica

CSLLPP_vulnerabilita_costruzioni_uso_produttivo.pdf


Protezione Civile - Giugno 2012 - Linee di indirizzo per interventi locali e globali su edifici industriali monopiano non progettati con criteri antisismici

linee_di_indirizzo_edifici_industriali_monopiano.pdf


Protezione Civile - AGI - 2012 - Linee di indirizzo per interventi su edifici industriali monopiano colpiti dal terremoto della pianura padana emiliana nel maggio 2012 non progettati con criteri antisismici: aspetti geotecnici

linee_di_indirizzo_edifici_industriali_monopiano_geotecnici.pdf


Protezione Civile - Marzo 2012 - Linee guida per modalità di indagine sulle strutture e sui terreni per i progetti di riparazione, miglioramento e ricostruzione di edifici inagibili

Linee_guida2.pdf


INAIL - 2011 - Guida Tecnica per la scelta, l'uso e la manutenzione degli ancoraggi

Guidancoraggi.pdf


Dipartimento Vigili del Fuoco - Dicembre 2011 - Linee di indirizzo per la riduzione della vulnerabilità sismica dell'impiantistica antincendio

Guida_Tecnica_VulnerabilitaSismica_Impianti_VVF.pdf


CSLLPP - Febbraio 2011 - Linee guida per sistemi costruttivi a pannelli portanti basati sull'impiego di blocchi cassero e calcestruzzo debolmente armato gettato in opera

linee_guida_pannelli_portanti_blocchi_cassero.pdf


Protezione Civile - Ottobre 2010 - Linee guida per il rilievo, l’analisi ed il progetto di interventi di riparazione e rafforzamento/miglioramento di edifici in aggregato (versione 3 del 12/10/2010)

LG_aggregati_12ott2010.pdf


Servizio Sismico Nazionale - Settembre 2010 - Linee guida per la verifica sismica di strutture interrate destinate alla sistemazione di impianti tecnologici

Linee_guida_per_strutture_interrate.pdf


CSLLPP - Luglio 2010 - Linee Guida per la valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale – Allineamento alle Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni di cui al D.Min. 14/01/2008

Le NTC 2008 richiamano nel capitolo 8 il “Codice dei beni culturali e del paesaggio” (Decreto Legislativo n. 42 del 22 gennaio 2004), il quale all’articolo 4 stabilisce che le funzioni di tutela del patrimonio culturale sono attribuite allo Stato ed esercitate dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Per quanto riguarda gli interventi sui beni tutelati, il comma 4 dell’articolo 29 del Codice precisa che per i beni immobili posti in zone dichiarate a rischio sismico in base alla attuale normativa, il restauro comprende l’intervento di miglioramento strutturale.
Le linee guida allegate sono state adottate con Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 09/02/2011, che ha recepito il documento approvato dal CSLLP in data 23/07/2010.

linee_guida_patrimonio_culturale.pdf


CSLLPP - Settembre 2009 - Linee guida per per l’utilizzo di travi tralicciate in acciaio conglobate nel getto di calcestruzzo collaborante e procedure per il rilascio dell’autorizzazione all’impiego

linee_guida_travi_tralicciate.pdf


Protezione Civile - Agosto 2009 - Linee guida per riparazione e rafforzamento di elementi strutturali, tamponature e partizioni

Le linee guida sono state redatte con lo scopo di fornire un supporto alla progettazione degli interventi sulle strutture colpite dal sisma dell’Abruzzo del 6 aprile 2009, presentando possibili soluzioni per l’esecuzione di interventi ricadenti nelle seguenti categorie1) riparazione di elementi non strutturali danneggiati; 2) riparazione locale di elementi strutturali; 3) interventi su tamponature e paramenti esterni non danneggiati volti a prevenire crolli pericolosi per l’incolumità delle persone; 4) interventi di rafforzamento locale di singole parti e/o elementi di strutture in cemento armato e muratura, ai sensi dell’art. 8.4.3 del DM 14/01/08. Il file Schede_Meccanismi.pdf contiene schede illustrative dei principali meccanismi di collasso locali negli edifici esistenti in muratura e dei relativi modelli cinematici di analisi. Di seguito anche un esempio di calcolo (revisione luglio 2010) sul rafforzamento locale di edificio in muratura con tirante e un foglio di calcolo (C.I.N.E. 1.0.4 - Settembre 2009) per le verifiche sismiche dei meccanismi locali di collasso fuori piano negli edifici esistenti in muratura mediante analisi cinematica lineare.

Linee_guida_riparaz_elem_strutt_partiz_tamp.pdf
Schede_Meccanismi.pdf
Esempio_calcolo_tirante.pdf
CINE_1.0.4.xls


CSLLPP - Luglio 2009 - Linee guida per la Progettazione, l’Esecuzione ed il Collaudo di Interventi di Rinforzo di strutture di c.a., c.a.p. e murarie mediante FRP

linee_guida_FRP.pdf


Protezione Civile - Giugno 2009 - Linee guida per la riduzione della vulnerabilità di elementi non strutturali, arredi e impianti

linee_guida_elementi_non_strutturali.pdf


CSLLP - 2009 - Linee guida per il rilevamento della vulnerabilità degli elementi non strutturali nelle scuole (Intesa Rep. 7/CU 28/01/2009)

linee guida rilevamento di vulnerabilità nelle scuole.pdf


CSLLPP - Febbraio 2008 - Linee guida per la messa in opera del calcestruzzo strutturale e per la valutazione delle caratteristiche meccaniche del calcestruzzo indurito mediante prove non distruttive

Linee Guida - Calcestruzzo strutturale - messa in opera e prove non distruttive.pdf



ATC e Protezione Civile - 2003 - Raccomandazioni congiunte Stati Uniti-Italia per il Controventamento e l’Ancoraggio dei Componenti Non Strutturali negli Ospedali Italiani

The Italian version of the ATC-51-2 report, Raccomandazioni congiunte Stati Uniti-Italia per il Controventamento e l’Ancoraggio dei Componenti Non Strutturali negli Ospedali Italiani, was developed under a third contract with Servizio Sismico Nazionale of Italy (National Seismic Survey of Italy). (Published 2003, 164 pages).
Tali raccomandazioni sono richiamate nell'appendice al capitolo 8 della Circolare di applicazione delle Norme Tecniche di cui al DM 14/01/2008.


Ministero della Salute - Dicembre 2000 - Raccomandazioni per il miglioramento della sicurezza sismica e della funzionalità degli ospedali

linee_guida_sismica_ospedali.pdf


CSLLPP - Dicembre 1998 - Linee guida per progettazione, esecuzione e collaudo di strutture isolate dal sisma

linee_guida_strutture_con_isolatori_LLPP%2012-98.pdf


ETAG 001 - 1997 - Linee guida per il Benestare Tecnico Europeo di ancoranti metallici da utilizzare nel calcestruzzo

ETAG001-Ita.zip


CSLLPP - Dicembre 1996 - Linee guida sul calcestruzzo strutturale

Le Linee guida sul calcestruzzo strutturale sono basate sull'esperienza nazionale ed europea (ENV 206, CEB-FIP Model Code 1990, Richtlinie fuÈ r Hochfesten Beton 1995, DIN1045/88) e sono rivolte a dare indicazioni ed informazioni di carattere generale e di dettaglio per una progettazione, lavorazione, realizzazione e controllo del materiale calcestruzzo.
In particolare le Linee guida possono essere prese a riferimento per definire le classi di esposizione e le caratteristiche della miscela, ai sensi di quanto prescritto nelle Norme Tecniche per le Costruzioni, al paragrafo 11.2.1; allo stesso scopo, può essere presa a riferimento, in alternativa, la UNI 11104 (norma che consente l'applicazione italiana della UNI EN 206-1:2006).

linee_guida_calcestruzzo_strutturale.pdf


CNR - Commissione di studio per la predisposizione e l'analisi di norme tecniche relative alle costruzioni - Documenti tecnici

DT 200 "Istruzioni per la Progettazione, l'Esecuzione ed il Controllo di Interventi di Consolidamento Statico mediante l'utilizzo di Compositi Fibrorinforzati. Materiali, strutture di c.a. e di c.a.p., strutture murarie"

DT 200 R1 "Istruzioni per la Progettazione, l'Esecuzione ed il Controllo di Interventi di Consolidamento Statico mediante l'utilizzo di Compositi Fibrorinforzati. Materiali, strutture di c.a. e di c.a.p., strutture murarie" "PRIMA REVISIONE"

DT 201 "Studi preliminari finalizzati alla redazione di Istruzioni relative a Interventi di Consolidamento Statico di Strutture Lignee mediante l'utilizzo di Compositi Fibrorinforzati"

DT 202 "Studi preliminari finalizzati alla redazione di Istruzioni per Interventi di Consolidamento Statico di Strutture Metalliche mediante l'utilizzo di Compositi Fibrorinforzati"

DT 203 "Istruzioni per la progettazione, l'esecuzione ed il controllo di strutture di calcestruzzo armato con barre di materiale composito fibrorinforzato"

DT 204 "Istruzioni per la progettazione, l'esecuzione ed il controllo di strutture di calcestruzzo fibrorinforzato"

DT 205 "Istruzioni per la Progettazione, l’Esecuzione ed il Controllo di Strutture realizzate con Profili Sottili Pultrusi di Materiale Composito Fibrorinforzato (FRP)"

DT 206 "Istruzioni per la Progettazione, l'Esecuzione ed il Controllo delle Strutture di Legno"

DT 207 "Istruzioni per la valutazione delle azioni e degli effetti del vento sulle costruzioni"

DT 208 "Istruzioni per la Progettazione, l'Esecuzione ed il Controllo di Strutture di Alluminio"

DT 209 "Studi preliminari finalizzati alla redazione di Istruzioni per l'impiego di calcestruzzi ad alte prestazioni"

DT 210 "Istruzioni per la Progettazione, l'Esecuzione ed il Controllo di Costruzioni con Elementi Strutturali di Vetro"

DT 211 "Istruzioni per la Progettazione, l’Esecuzione ed il Controllo delle Pavimentazioni di Calcestruzzo"

DT 212 "Istruzioni per la Valutazione Affidabilistica della Sicurezza Sismica di Edifici Esistenti"

AGGIORNAMENTO
MARZO 2015